housing sociale

Al fine di combattere l’emergenza casa, il DOTT. PIAZZAI ha intenzione di favorire, in linea con gli indirizzi regionali, interventi dei privati finalizzato al reperimento di alloggi sociali (HOUSING SOCIALE)

Dopo il campo ROM a valle martella (ma su tutto il territorio comunale) verranno requisiti/costruiti i locali e dati in locazione a prezzi calmierati (4 euro a mq) riporto quanto si trova su internet 

…….Per questo l'Amministrazione regionale ha siglato con la Cdp, la Cassa Depositi e prestiti, un protocollo di intesa che permetterà di accedere al fondo investimenti per l'abitare, uno strumento per il quale per tutta Italia sono ancora disponibili finanziamenti per ben 500 milioni di euro. In questo modo sarà più facile, anche grazie ad un incremento dell'offerta di housing sociale, accedere agli alloggi popolari da parte delle famiglie a basso reddito, degli anziani in condizioni economiche e/o sociali svantaggiate, delle giovani coppie, degli studenti che sono fuori sede e degli immigrati regolari che hanno un basso reddito….

Ovviamente questo è il primo passo per rendere zagarolo la periferia degradata di roma, in quanto un massiccio afflusso di “bassi redditi” (e conoscendo il modo di pensare del PD alla fine si parla di italiani in piccolissima parte) , porterà persone senza reddito, in quanto tali usufruiranno di tutti i servizi previsti a scapito del comune e quindi della cittadinanza (vds libri di testo, bollette varie…) Bisogna tener conto che il tutto comporterà un ulteriore svalutazione degli immobili circostanti.

  • Adozione di bioedilizia e conversione /formazione per le aziende edili per restaurazioni antisismiche

Si rammenta che tutta zagarolo è costruita nel tufo e le parti ormai edificabili sono rimaste poche. Quindi parla di bio-ediliza che prevede il rispetto dell’ambiente, e tutti una serie di accorgimenti infrastrutturali ai quali Zagarolo, con la sua conformazione urbanistica non ha i requisiti minimi per una trasformazione radicale.